Caro Sarri la Juventus ha vinto lo scudetto perché è più forte

nessun commento Serie A , ,

Caro Sarri la Juventus ha vinto lo scudetto perché è più forte

E alla fine con un turno di anticipo la Juventus di Allegri ha messo il timbro sull’ufficialità dello scudetto numero sette. E con questo siamo passati dal campo delle vittorie a quello dei record che con il tempo diventeranno miti. A bocce ferme il tecnico del Napoli Maurizio Sarri, non sembra accettare di buon grado il verdetto del campo. Ora, dobbiamo, invece, dire che sicuramente ha vinto la squadra più forte e che quelle invocate dal tecnico partenopeo suonano tanto come scuse. Il Napoli ha perso perchè è arrivato alla fine del campionato sulle ginocchia. Quest’anno la juventus ha indubbiamente concesso qualche possibilità ai rivali, ma gli azzurri si sono inchiodati sul più bello.

la Juventus ha vinto lo scudetto
la Juventus ha vinto lo scudetto

Ecco le parole di Sarri:

” Non so se ha vinto la squadra più forte. Ha di sicuro vinto la più potente sotto tutti i punti di vista. Se meritasse lo scudetto non lo so, ho visto poche partite della Juventus per poterla giudicare. Per vincere lo scudetto dovevamo andare a letto prima il sabato sera a Firenze, la squadra ha subito il contraccolpo per il risultato e per il modo in cui era maturato. Il grande rammarico di questa stagione è che abbiamo perso un campionato in albergo e non sul campo. Non sono sceso a patti con la vittoria? Vorrà dire che il prossimo anno cercherò di giocare peggio…”

E ancora:

” Aspetto mentale da migliorare? Abbiamo perso tre partite e dopo le tre sconfitte abbiamo fatto tre pareggi, quindi vuol dire che siamo una squadra sensibile. La Lega però deve migliorare perché nelle ultime sedici abbiamo giocato quattordici volte dopo la Juventus, considerando che la Juventus vince praticamente tutte le partite è chiaro che ci hanno fatto un danno notevole. Questo sport è diventato un business per tutti, ricordiamoci che questo era uno sport. Se si lascia solo il business, tutto può finire. ”

Infine:

” Io amo profondamente questa tifoseria e questa città. Questo non cambierà mai. Quando incontrerò De Laurentiis? Giovedì c’è una cena sociale. Quindi, a meno che il presidente non venga o io non ci vada, ci incontriamo per forza. ”

Insomma è tutta colpa della Lega se il Napoli ha perso in casa con la Roma, ha pareggiato con il Torino e si è inabissato a Firenze dove è passato giusto ieri quella corazzata del Cagliari. Con queste premesse ci permettiamo di dire che forse la mentalità, oltre a un parco giocatori mostruoso, è quello che fa la differenza. Peccato perchè in questa stagione il Napoli ha fatto i miracoli e qualcosa di difficilmente ripetibile. Ammettere la superiorità di chi vince e sottolineare gli enormi meriti di chi è giunto secondo sarebbe stato il modo migliore di chiudere una stagione comunque fantastica.

C’è chi festeggia dopo aver vinto una partita e chi festeggia alla fine del campionato. C’è chi cerca sempre scuse e c’è chi sta zitto e pensa a vincere. E alla fine, per la settima volta di fila, la Juventus ha vinto lo scudetto. Questo rimarrà negli annali e sarà ricordato. Le chiacchiere non le ricorderà nessuno.

Ti potrebbe interessare come vedere tutto il calcio in streaming