24a giornata di Serie A: le probabili formazioni

nessun commento probabili formazioni

Quinta giornata di ritorno in Serie A. Andiamo a vedere le probabili formazioni.

Juve, Bernardeschi dall’inizio. Milan ancora con Cutrone davanti.

Atalanta con Caldara e Gomez appena recuperati; probabilmente partiranno dalla panca.

Napoli e Lazio al completo, Roma in maxi-emergenza senza centrocampo titolare.

Pronostici 24a giornata di Serie A

Da goal.com


FIORENTINA-JUVENTUS


FIORENTINA (4-3-3): Sportiello; Pezzella, Milenkovic, Astori, Biraghi; Benassi, Badelj, Veretout; Chiesa, Simeone, Gil Dias.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Laurini

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Marchisio; Bernardeschi, Higuain, Mandzukic.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Cuadrado, Dybala, Howedes, Matuidi

QUI FIORENTINA – Pioli ritrova Pezzella e recupera Biraghi in difesa, mentre Laurini non sarà convocato come confermato dal tecnico viola: spazio a Milenkovic, con l’argentino spostato a destra. Tutto confermato invece a centrocampo. Davanti scalpita Thereau, ma Gil Dias è favorito per completare il tridente insieme a Chiesa e Simeone.

QUI JUVENTUS –  A destra Lichtsteiner la spunta su De Sciglio, a centrocampo invece Marchisio dovrebbe giocare al posto dell’infortunato Matuidi. Ma occhio alle ipotesi Asamoah mezzala o Bentancur, meno chance per l’acciaccato Sturaro, comunque convocato. In attacco Douglas Costa è recuperato, anche se sarà confermato il tridente Bernardeschi-Higuain-Mandzukic.


SPAL-MILAN


SPAL (3-5-1-1): Meret; Cionek, Salamon, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Everton Luiz, Grassi, Mattiello; Kurtic; Antenucci.

Squalificati: Vicari | Indisponibili: Borriello, Konate, Schiavon

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessiè, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Squalificati: Calabria | Indisponibili: Conti, Storari, Kalinic

QUI SPAL – Semplici deve fare a meno dello squalificato Vicari: al centro della difesa giocherà Salamon, ballottaggio Cionek-Simic. Everton Luiz è stato provato molto in settimana e potrebbe spuntarla su Viviani in cabina di regia. Possibile che a centrocampo torni Schiattarella dal 1′, con Kurtic alzato alle spalle di Antenucci. L’alternativa è dare fiducia a uno tra Paloschi e Floccari, con l’ex Atalanta riportato in mediana.

QUI MILAN – Gattuso alle prese con il problema Kalinic: per il croato infiammazione agli adduttori che lo mette ko, più Cutrone che André Silva al centro del tridente completato da Suso e Calhanoglu. Lo squalificato Calabria lascia il posto al rientrante Rodriguez sulla sinistra, con Abate a destra. Biglia ancora dal primo minuto con Kessiè e Bonaventura a centrocampo.


CROTONE-ATALANTA


CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Pavlovic; Barberis, Mandragora, Benali; Ricci, Trotta, Nalini.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Tumminello, Sampirisi, Martella

ATALANTA (3-5-1-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Petagna.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Rizzo

QUI CROTONE – Con Sampirisi out e Martella in forte dubbio, Zenga in difesa inserisce Faraoni e Pavlovic. A centrocampo confermato il trio Benali-Mandragora-Barberis. In avanti sicura la presenza di Ricci e Trotta, Nalini si gioca una maglia con Stoian.

QUI ATALANTA – Caldara e Gomez sono recuperati ma difficilmente partiranno dal 1′, al loro posto pronti Palomino e Ilicic. A centrocampo sulle fasce Hateboer e Spinazzola, con Freuler e De Roon in mezzo e Cristante avanzato tra le linee. In attacco Petagna favorito su Cornelius.


NAPOLI-LAZIO


NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Milik, Ghoulam, Albiol, Hysaj

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Di Gennaro

QUI NAPOLI – Sarri potrà contare su Mertens al centro dell’attacco. Il belga sta svolgendo lavoro differenziato, ma sarà della sfida. Ok anche Callejon, ma a preoccupare sono i due difensori Albiol e Hysaj: il primo è alle prese con le solite noie muscolari, mentre il secondo è stato messo ko dalla febbre. Pronti, in caso di forfait, Chiriches e Maggio. Per il resto capitan Hamsik a centrocampo insieme ad Allan e Jorginho, con Mario Rui a sinistra.

QUI LAZIO – Inzaghi potrebbe riproporre Wallace al posto di Caceres nella difesa a tre. Lulic dovrebbe spuntarla su Lukaku per una maglia sull’out mancino, in avanti Luis Alberto supporterà il napoletanissimo Ciro Immobile. Felipe Anderson verso l’esclusione dai convocati per motivi disciplinari in seguito al diverbio avuto col tecnico dopo Lazio-Genoa e l’allenamento saltato.


SASSUOLO-CAGLIARI


SASSUOLO (4-3-3) Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Politano.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Letschert, Dell’Orco

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Faragò, Barella, Cigarini, Joao Pedro, Padoin; Sau, Pavoletti.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

QUI SASSUOLO – Iachini recupera in difesa Goldaniga, che ha scontato la squalifica, per Lemos si riaprono le porte della panchina. A centrocampo, Magnanelli agirà ancora una volta in cabina di regia, mentre in avanti Babacar è favorito su Matri per affiancare Berardi e Politano.

QUI CAGLIARI – Nel Cagliari torna a disposizione Pisacane dopo la squalifica, anche se in difesa Andreolli si avvia verso la riconferma, al pari del già titolarissimo Castan. Lopez potrebbe riproporre Joao Pedro mezzala, con Sau e Farias a giocarsi il posto al fianco di Pavoletti.


CHIEVO-GENOA


CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Bani, Gamberini, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Inglese, Meggiorini.

Squalificati: Cacciatore | Indisponibili: Tomovic

GENOA (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pereira, L. Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Galabinov. 

Squalificati: Rossettini | Indisponibili: Rossi, Veloso, Taarabt, Izzo, Rosi

QUI CHIEVO – Buone notizie per Maran, che ripropone il suo classico 4-3-1-2 e ritrova Castro dopo l’infortunio: l’argentino dovrebbe partire dal 1′ superando la concorrenza di Giaccherini e Bastien, mentre in avanti riecco Inglese accanto a Meggiorini.

QUI GENOA – Ballardini perde invece in un sol colpo per infortunio Izzo e Rosi, che si aggiungono a Pepito Rossi, Veloso e Rossettini. Nella difesa a 3 sarà confermato Biraschi, mentre Pedro Pereira agirà sulla corsia destra. In attacco dovrebbe essere Galabinov ad affiancare Pandev.


INTER-BOLOGNA


INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Cancelo; Vecino, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: nessuno

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Gonzalez, Masina; Poli, Pulgar, Dzemaili; Orsolini, Palacio, Di Francesco.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Da Costa, Romagnoli, Verdi

QUI INTER – Spalletti sembra intenzionato a tornare al 4-2-3-1 e a giocarsi la carta Rafinha dal 1′ dopo l’ottima prova offerta nel finale contro il Crotone: brasiliano nel ruolo di trequartista con Borja Valero che si sposta in mediana, fuori Brozovic. Icardi ha recuperato, Cancelo pronto a riprendersi il posto da titolare sull’out di sinistra al posto di Dalbert.

QUI BOLOGNA – Donadoni deve sciogliere un dubbio in difesa: Gonzalez è pronto a riprendere le redini del reparto, a rischio Helander. Possibile ritorno al 4-3-3, con Orsolini già titolare: potrebbe stare fuori Destro, con Palacio centravanti e Di Francesco dal 1′ a sinistra.


SAMPDORIA-VERONA


SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, G. Silvestre, Ferrari, Murru; Barreto, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata.

Squalificati: Belec, Ramirez | Indisponibili: Praet

VERONA (4-4-2): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Vukovic, Fares; Romulo, Buchel, Calvano, Matos; Petkovic, Kean.

Squalificati: nessuno | Indisponibili: Bianchetti, Cerci

QUI SAMPDORIA – Giampaolo non ha a disposizione Ramirez, squalificato: al suo posto dovrebbe giocare Caprari, più arretrato rispetto alla coppia d’attacco Quagliarella-Zapata. A sinistra Murru potrebbe essere ancora preferito a Strinic.

QUI VERONA – In casa Verona, Pecchia ritrova Kean e lo piazza nuovamente al centro dell’attacco. Matos sicuro titolare, a centrocampo chance per Calvano, favorito su Valoti. Linea difensiva confermatissima.


TORINO-UDINESE


TORINO (4-3-3): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Baselli, Rincon, Ansaldi; Iago Falque, Belotti, Niang.

Squalificati: Acquah | Indisponibili: Lyanco, Obi, Ljajic

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Angella, Nuytinck, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Jankto, Zampano; Maxi Lopez, Lasagna.

Squalificati: Danilo | Indisponibili: Adnan, Pezzella

QUI TORINO – La notizia più importante è il ritorno praticamente certo di Belotti dal primo minuto. Niang ha smaltito la febbre e dovrebbe essere regolarmente in campo dall’inizio. Rincon è tornato in gruppo e sarà a disposizione, mentre Obi è in forte dubbio: scalda i motori Ansaldi, che Mazzarri intende provare come mezzala. De Silvestri è stato operato al naso ma ci sarà, con la maschera protettiva.

QUI UDINESE – Larsen e Widmer non stanno benissimo, ma dovrebbero essere entrambi disponibili, anche se il primo rischia il posto a vantaggio di Angella. Verso il forfait Pezzella per un problema muscolare, pronto Zampano a sostituirlo. Squalificato Danilo, al centro della difesa ci sarà Nuytinck. Oddo va verso la conferma dall’inizio di Barak, mentre in attacco l’ex Maxi Lopez contende una maglia a De Paul. Ne avrà ancora per un bel po’ Adnan.


ROMA-BENEVENTO


ROMA (4-2-3-1) Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Gerson, Strootman; Under, Defrel, El Shaarawy; Dzeko.

Squalificati: Nainggolan, Pellegrini | Indisponibili: Schick, Gonalons, Karsdorp, Silva, De Rossi, Bruno Peres

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Letizia, Djimsiti, Costa, Venuti; Cataldi, Sandro, Djuricic; Guilherme, Coda, D’Alessandro.

Squalificati: Lucioni | Indisponibili: Antei

QUI ROMA – Uomini contati per Di Francesco, le squalifiche di Nainggolan e Pellegrini si aggiungono alla lunga lista di infortunati. A meno che non recuperi uno tra De Rossi e Gonalons, l’undici da mandare in campo appare obbligato: dentro Gerson in mediana al fianco di Strootman, Defrel è stato provato tra i titolari in allenamento e potrebbe giocare alle spalle di Dzeko, con Under e uno tra El Shaarawy e Perotti a completare il reparto. Escluso per motivi disciplinari Bruno Peres.

QUI BENEVENTO – De Zerbi dovrebbe confermare la formazione che non ha demeritato contro il Napoli, con la possibile variante del ritorno di Coda al centro dell’attacco: sta fuori Brignola, Guilherme si sposta sulla destra del tridente. Qualche chance per Memushaj in mediana.