Nani della Lazio, rissa in aereo con un tifoso

nessun commento Lazio , , ,

L’ala della Lazio Nani è quasi arrivata alle mani con un “tifoso” biancoceleste sull’aereo di ritorno da Cagliari.

Il tifoso ha svegliato Nani inizialmente per chiedergli un autografo ma successivamente avrebbe accusato il portoghese di scarso impegno.

Il giocatore allora è scattato in piedi e solo l’intervento di due compagni ha evitato conseguenze più gravi.

L’ex United e Valencia ha anche accusato la Lazio: “nelle altre squadre non era mai capitato. Prendete un charter!”

Pronostici calcio di oggi

da sportmediaset.mediaset.it

Volo ad alta tensione per Nani. Al rientro dalla trasferta di Cagliari, una volta sull’aereo il portoghese è stato svegliato da un tifoso della Lazio che viaggiava sullo stesso volo dei biancocelesti, il quale ha accusato Nani di non impegnarsi al massimo in campo. L’ex Valencia non l’ha presa bene, si è alzato di scatto verso il supporter biancoceleste e per poco non è scattata la rissa a bordo. A dividere i due sono stati i compagni, Lucas Leiva e Wallace.

L’incredibile omaggio di Firenze a Davide Astori

E’ evidentemente una stagione costellata da ottimi risultati ma anche da grande tensione quella della Lazio. Il caso Nani, infatti, arrivata a un mese di distanza dal litigio tra Felipe Anderson (anche lui fischiato dai tifosi per lo “scarso impegno”) e Simone Inzaghi, con il club quasi obbligato a prendere provvedimenti nei confronti del brasiliano.