Simy rovescia il campionato: Juventus-Napoli per lo scudetto

nessun commento Serie A ,
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS
Segui via Email

Juventus-Napoli per lo scudetto

Sembrava tutto finito. invece domenica sera Juventus-Napoli sarà di nuovo la partita decisiva in chiave scudetto. La Juventus vincendo chiuderebbe in modo quasi definitivo la pratica. Il Napoli con una vittoria potrebbe credere davvero nel miracolo. Un pareggio potrebbe fare il gioco dei bianconeri, ma il calendario potrebbe giocare qualche scherzo agli uomini di Allegri.

Juventus-Napoli
Juventus-Napoli

Juventus-Napoli

Juventus-Napoli è la partita scudetto che si sta giocando da trentatré giornate e che al minuto numero 55 del match che si stava disputando al San Paolo sembrava giunta al capolinea. In quel momento, infatti,  Ingelsson riportava l’udinese in vantaggio. E la Juventus, che stava vincendo sul campo del Crotone grazie alla rete di  Alex Sandro, balzava a più nove in classica. E lo scontro diretto di domenica sera per i bianconeri si trasformava magicamente in un match ball. Ma il calcio è sport di grandi emozioni e di repentini ribaltamenti. E così in un battibaleno arrivano in rapida successione il pareggio di Albiol e la rovesciata, certo meno stilosa di quella di Cristiano Ronaldo, ma altrettanto pesante in quanto a conseguenze , di Simy, che si ritaglia così la sua serata di gloria.

A quel punto mancavano ancora 25 minuti più recupero. Tutti si aspettavano la reazione della Juventus con conseguente gol e vittoria. Della serie abbiamo scherzato; vi siete divertiti, ma ora torniamo seri. Invece il Crotone ha tenuto. Inaspettatamente ha retto l’urto dei campioni. E allora quelli che da qualche giornata sembravano cotti e che arrancando avevano portato a casa all’ultimo respiro la vittoria con il Chievo, allora proprio quelli che sembravano messi peggio e che avevano visto le streghe per tutta la partita trovano la forza di ribaltare con le reti di Milik e Tonelli. E al fischio finale i punti di distacco non sono più nove e nemmeno sette o sei. Ora sono quattro. E domenica sera il Napoli andrà a Torino per la storia. La storia, appunto. Nelle volate del ciclismo chi arriva da dietro, di solito, è avvantaggiato. Ha maggiore slancio. In questo caso, però, bisogna dire che il Napoli nelle ultime giornate appare la squadra meno fresca e lucida delle due. E poi, appunto c’è la storia . E la storia dice che le ultime sei a Torino hanno sempre visto trionfare i bianconeri. E che l’ultimo successo degli azzurri risale al 31 ottobre del 2009. E che fino ad oggi nessuna squadra è mai riuscita nell’impresa di rimontare sei lunghezze in sei giornate, Insomma, per il napoli c’è da riscrivere la storia!

Olimpico esaurito in tre ore

Dopo lo scontro diretto la Juventus dovrà affrontare Inter e Roma in trasferta, Bologna e Verona in casa. E in mezzo avrà anche la finale di Coppa Italia contro il Milan. Un calendario che nasconde qualche trappola. Il Napoli, invece, visiterà Fiorentina e Sampdoria, mentre ospiterà Torino e Crotone.  Insomma mettiamoci comodi e godiamoci lo spettacolo!

Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS
Segui via Email