La Juventus congeda la BBC

nessun commento Serie A
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
RSS
Segui via Email

La Juventus congeda la BBC. Un tempo erano Bonucci, Barzagli e Chiellini. Poi fu Buffon, Barzagli e Chiellini, ma gli anni passano per tutti e dopo il ciclone Cristiano Ronaldo la dirigenza juventina ha capito che è giunta l’ora di cambiare pagina e di trovare nuovi protagonisti. Ecco che l’operazione di ringiovanimento della difesa juventina, peraltro già iniziata nelle passate stagioni, subirà una brusca accelerazione nel prossimo mercato. Tanti arrivi per la difesa, alcuni giovani da far maturare, altri più maturi e pronti.

La Juventus congeda la BBC
La Juventus congeda la BBC

Da it.yahoo.com

Per tanti anni la BBC è stata composta da Bonucci, Barzagli e Chiellini ed è stata il punto cardine della Juventus e anche della Nazionale Italiana. Poi, da questa estate, la sigla non è cambiata ma Buffon ha preso il posto di Bonucci. L’età però avanza e, almeno in campo europeo, Cristiano Ronaldo ha portato a galla dei limiti d’età fisiologici per tutti.

Già nel corso degli ultimi due anni, con gli acquisti di Rugani, Benatia e Szczesny in porta, la Juventus ha fattto capire di voler dare una trasformata alla difesa che tanto ha fatto bene in questi sette anni. Ma andiamo ad analizzare più nel dettaglio cosa cambierà dalla prossima stagione.

Giampiero Ventura sta per tornare in serie A

Come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’, Buffon è destinato a lasciare il calcio a fine campionato, anche perché aveva promesso di restare solo in caso di vittoria della Champions (obiettivo che però non è sfumato ancora matematicamente). Il successore la Juventus ce l’ha in casa e risponde al nome di Szczesny. Come secondo si cerca un profilo italiano ed esperto: negli ultimi giorni si è pensato a Federico Marchetti, separato in casa con la Lazio, arriverebbero a parametro zero e a 35 anni non darebbe “fastidio” alla titolarità dell’estremo difensore polacco. Più staccati Mirante Consigli.

Per quanto riguarda la difesa, Barzagli e Chiellini dovrebbero comunque rinnovare: un anno per l’ex di Palermo e Wolfsburg; un anno più uno per il livornese. Chiellini probabilmente sarà ancora un titolare nella prossima stagione, d’altronde la sua è tutt’altro che un’annata da buttare, Barzagli farà più da tutor ai nuovi arrivati.

Ci sarà sicuro Mattia Caldara, in arrivo dall’Atalanta al pari di Leonardo Spinazzola. Il primo andrà a comporre con Daniele Rugani la possibile coppia del futuro, da capire quanto lontano o vicino. Il secondo andrà a sostituire Asamoah, un altro senatore degli ultimi anni della Juventus, adesso promesso sposo dell’Inter.

Pronostici e quote calcio oggi

Arriveranno anche altri acquisti, meno giovani. Sempre per il centro della difesa la Juventus sta sondando la situazione di Sokratis Papastathopoulos, in scadenza tra un anno con il Borussia Dortmund e cresciuto tantissimo negli ultimi tre anni. Come altro terzino, magari in sostituzione di Lichtsteiner, potrebbe arrivare Mattia Darmian, anche lui seguito ormai da anni dalla Vecchia Signora, a cui piacciono questi profili italiani come De Sciglio: lui ha convinto tutti ed è sicuro di restare.

Insomma, se non è una rivoluzione poco ci manca: anche perché è giusto avere riconoscenza nei senatori, ma è giusto anche intuire il momento del cambiamento…

 

Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
RSS
Segui via Email