Pronostico Juventus-Inter 9 dicembre

nessun commento Serie A , , ,
Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS
Segui via Email

Pronostico Juventus-Inter. Stasera alle ore20.45 tutti gli occgi dell’Italia del calcio e non solo saranno puntati su Torino, dove andrà in scena la superclassica del calcio italiano. Inutile parlare della enorme rivalità che c’è tra le due tifoserie e che al di là della classifica, rende incandescente questa partita. Vedremo se anche questa volta ci saranno le ormai classiche polemiche. Dal lato statistico c’è da dire che nelle undici ultime gare di campionato tra Juventus e Inter non si è mai ripetuto lo stesso risultato per due volte di fila. E la Juventus nelle ultime 11 gare in casa contro i milanesi ha perso una sola volta.

Pronostico Juventus-Inter
Pronostico Juventus-Inter

Da bet4win.it

Ci spiace per pizzaioli, ristoratori, gestori di cinema e di teatri, ma siamo costretti a ripeterci: sabato sera non dovete uscire di casa.
Nota in tutto il mondo come “Derby d’Italia”, la sfida tra Juventus e Inter questa volta vale il primato in classifica.
Più precisamente: tuttora imbattuta (12-3-0 per un totale di 39), l’Inter guarda tutti dall’alto in basso, ma la Juventus (che battendo il Napoli ha regalato la vetta ai nerazzurri) in caso di successo balzerebbe a quota 40e tornerebbe – almeno per una notte – davanti a tutti.
Come si presentano al big match le squadre di Allegri e Spalletti?
La Juventus ha il morale a mille: sbancando Napoli e Atene (sponda Olympiacos Pireo), i campioni d’Italia si sono rilanciati nella corsa scudetto e hanno centrato la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Pronostici serie A

L’Inter è al settimo cielo: rifilando una “manita” al Chievo, Icardi e compagni hanno centrato il terzo successo consecutivo e hanno strappato la ledaership al Napoli.
Altri dati e poi sotto con il pronostico.
Titolare dell’attacco più prolifico di tutti, la Juventus ha un ottimo ruolino interno: 7-1-0.
A caccia del sesto colpo corsaro (5-2-0), l’Inter ha subito solo 10 reti (miglior difesa a pari merito con Napoli e Roma, che però ha giocato una volta in meno).
Non potendo usare la tripla, che probabilmente è stata inventata pensando a gare come quella che abbiamo appena presentato, ci affidamo alle sensazioni e scegliamo la Vecchia Signora.

Fonseca, lo zorro dello Shakhtar manda il Napoli in Europa League!

 

 

 

 

 

 

 

Twitter
Visit Us
Follow Me
RSS
Segui via Email