Un futuro da numero 1 per Kristina Mladenovic?

nessun commento tennis , , , ,
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
RSS
Segui via Email

E’ un interrogativo che ci passa per la mente dalla tournée asiatica di fine 2016 e abbiamo quindi deciso di condividerlo con voi.

Il match che ha fatto scoccare la scintilla è stato il secondo turno del torneo di Wuhan che la francese Mladenovic ha giocato, e perso in 3 set, con la numero 1 al mondo Angelique Kerber.

Se fosse sceso sulla terra un extraterrestre e gli avessimo chiesto quale delle due era la tennista più forte del nostro pianeta, molto probabilmente l’ipotetico alieno sarebbe andato in grossa difficoltà e, forse, avrebbe anche optato per la 23enne transalpina.

E’ chiaro che per arrivare sulla vetta del ranking Wta non è sufficiente saper giocare  a tennis ai massimi livelli e, in effetti, la Kerber ci è riuscita con una tenacia e una grinta smisurata, oltre a doti di recupero e contrattacco non indifferenti.

Noi però siamo convinti che, in un prossimo futuro, sarà la Mladenovic a conquistare lo scettro di regina perché ha un potenziale enorme dal punto di vista fisico e tennistico, oltre ad aver migliorato la tenuta mentale in questa prima parte di stagione.

I passaggi a vuoto, anche all’interno dello stesso incontro, non potranno mai essere cancellati del tutto, ma la strada è quella giusta e ci aspettiamo grandi cose da Kiki, specialmente se dovesse abbandonare definitivamente il doppio che, per una top player, rappresenta una inutile fatica da cui liberarsi il prima possibile.

Nel frattempo, oggi la Mladenovic sarà impegnata nella finale del Wta Premier Mandatory di Madrid contro Simona Halep, ma, qualunque sarà il risultato finale, continueremo a credere nelle capacità di Kristina di raggiungere la prima posizione del ranking Wta.

 

Qui il nostro pronostico sulla finale di Madrid Mladenovic-Halep

 

 

Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
RSS
Segui via Email