Chi vince la Ligue 1?

1 commento Calcio estero

Vi mancano i Big Five? Nessun problema: venerdì 4 agosto comincia il primo dei 5 campionati di calcio più importanti d’Europa.
Campione di Francia in carica, il Monaco di Jardim ha l’onore di aprire le danze: nel match con il Tolosa, Falcao e compagni faranno il possibile per dimostrare di avere le qualità – tecniche e caratteriali – per concedere il bis.

Segnalati l’arrivo di Neymar al PSG e la presenza di Claudio Ranieri sulla panchina del Nantes, dedichiamo un pizzico di attenzione al massimo campionato transalpino.

Anzi facciamo qualcosa di più interessante: proviamo a “indovinare” chi vincerà la Ligue 1 2017/18.

da Bet4win.it

Venerdì sera scatta la Ligue 1 e allora abbiamo deciso di passare in rassegna le 10 protagoniste più attese (da noi) del massimo campionato francese.

L’ordine di presentazione? Rispecchia il nostro pronostico – al 3 agosto – sulla classifica finale.

1) PSG.

Vice campione di Francia, l’undici di Unai Emery si è garantito (pagando 222 milioni di euro) le prestazioni di uno dei giocatori più forti del pianeta: a far coppia con Cavani è arrivato un certo Neymar!

2) Marsiglia.
Rudi Garcia in panchina, Luiz Gustavo (ex Wolfsburg) e Thauvin a centrocampo, la coppia Payet-Germain (ex Monaco) in attacco: l’OM può tornare grande.

3) Lilla.
Soltanto dodicesimo nell’ultimo campionato, il Lilla ha fatto la spesa in Sud America: in panchina si è seduto l’argentino Bielsa, che ha già allenato il Marsiglia; in campo giocheranno tanti brasiliani promettenti.

4) Monaco.
Le cessioni di Bakayoko, Bernardo Silva e Germain sono di quelle pesanti, ma Jardim è uno dei tecnici più bravi d’Europa. Mbappé? Ha dichiarato di voler lasciare il Principato.

5) Nizza.
Nella scorsa stagione ha lottato a lungo per il titolo: nella prossima i ragazzi di Lucine Favre (il tecnico svizzero ci piace davvero tanto) rischiano di perdere due-tre posizioni.

6) Nantes.
Quando in panchina si siede Claudio Ranieri tutto è possibile: secondo noi il Nantes confermerà le buone cose fatte dopo l’arrivo del portoghese Sérgio Conceição e lotterà per l’Europa.

7) Saint Etienne.
Non sarà facile affrontare il dopo Galtier ma il Saint Etienne sul mercato si è mosso piuttosto bene.

8) Lione.
Le cessioni di Lacazette, Valbuena, Tolisso, Mammana e Gonalons hanno indebolito i rossoblu: secondo noi l’OL faticherà per entrare in Europa.

9) Montpellier.
Campione di Francia nel 2012, il Montpellier per rilanciarsi ha puntato sul tecnico armeno Michel Der Zakarian, che con la maglia del MHSC ha vinto una Coppa di Francia e una Coppa di Lega.

10) Bordeaux.
Sette volte campione di Francia, il Bordeaux è una bella squadra ma dopo le cessioni di Ounas al Napoli e Pallois al Nantes appare meno competitivo dell’anno scorso.

Sperando di “indovinare” più piazzamenti possibile, ecco il programma della prima giornata della Ligue 1 2017/18.

Venerdì 4 agosto.

Monaco-Tolosa: si parte dai campioni di Francia.

Sabato 5 agosto.

PSG-Amiens: gara da 1 fisso.

Lione-Strasburgo: una matricola in riva al Rodano.
Metz-Guingamp: bella sfida in Lorena.
Montpellier-Caen: ci piace il Montpellier.
Saint Etienne-Nizza: super classica da tripla.
Troyes-Rennes: bretoni corsari?

Domenica 6 agosto.

Lilla-Nantes: Bielsa vs Ranieri.
Angers-Bordeaux: les Girondins in trasferta.
Marsiglia-Digione: tutto facile per la banda Garcia?

Ricordati i nostri bonus scommesse, vi segnaliamo che qui ci sono i pronostici commentati di Ligue 1.

Comments are closed.